logo centriassistenza.org

Elenco codici errore - allarmi caldaie classiche e a condensazione Baxi


 codici errore Baxi caldaie

contenuti pagina

  • Codici errore - allarmi caldaie Baxi produzione corrente
  • Codici errore - allarmi caldaie Baxi fuori produzione
  • Interventi in caso di blocco della caldaia
  • A cosa corrispondono i codici errore e reset blocco caldaia

Può capitare nelle moderne caldaie classiche o a condenzazione siano esse murali o a basamento di ritrovare la caldaia spenta a causa dell'intervento dell'autodiagnosi che ha rilevato un problema dovuto a un guasto o a un malfunzionemento anche temporaneo. Questi blocchi sono sempre segnalati tramite un particolare lampeggio spie nei modelli più vecchi o per caldaie più recenti tramite la visualizzazione di un messaggio d'allarme o codice d'errore sul display. Conoscere il significato del lampeggio spie o del codice d'errore puo consentirvi anche grazie ai suggerimenti relativi a quel particolare problema descritto nelle tabelle sottostanti di valutare la necessità di contattare Centro assistenza Baxi oppure di provare a eliminare il problema che manda in blocco la vostra caldaia Baxi da soli. A seconda dei modelli e del malfunzionamento riscontrato la caldaia stessa potrebbe effettuare degli avvii che se dopo un tot di tentativi non vanno a buon fine decreteranno lo stop definitivo della caldaia. Esiste anche una tipologia di allarmi - errori resettabile unicamente da un Centro Assistenza. Nelle tabelle sottostanti i codici errore - allarmi di svariati modelli di caldaie Baxi.

NOTA: Individuate fra i vari modelli il vostro e cliccate sul link presente nel riquadro, quindi vi basterà scorrere la tabella fino a trovare l'errore/allarme segnalato dalla vostra caldaia per avere indicazioni.

Elenco Centri Assistenza Baxi
Elenco allarmi - errori 01
Modello: POWER HT
Elenco allarmi - errori 02
Modello: MAIN24 Fi
Elenco allarmi - errori 03
Modello: EVOLUTION PRIME
Elenco allarmi - errori 04
Modello: COMBISTORE HT 240
Elenco allarmi - errori 05
Modello: LUNA 3 BLUE +
Elenco allarmi - errori 06
Modello: LUNA AIR
Elenco allarmi - errori 07
Modello: NUVOLA DUO TEC+
Elenco allarmi - errori 08
Modello: AVANT BLUE
Elenco allarmi - errori 09
Modello: LUNA DUO TEC E
Elenco allarmi - errori 10
Modello: LUNA CLASSIC 24 –28


Modello: POWER HT caldaia a basamento a condensazione

pannello caldaia baxi ht

In caso d’anomalia sul display viene visualizzato un codice di segnalazione lampeggiante. Sul display principale compaiono le segnalazioni di anomalia assieme al simbolo (campanello - anomalia resettabile). Il riarmo è possibile mediante il pulsante di reset il quale deve essere premuto per almeno due secondi.
Sul display secondario compaiono le segnalazioni di anomalia e l’ora che si alternano lampeggiando . Non è possibile resettare le segnalazioni di anomalia che compaiono sul display secondario in quanto deve essere prima rimossa la causa che ne ha provocato la segnalazione.

Codice anomalia

descrizione anomalia

intervento

E10

Sensore sonda esterna guasto

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E20

sensore ntc di mandata guasto

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E50

sensore ntc sanitario guasto

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E110

intervento termostato di sicurezza o fumi

Premere il tasto di reset (circa 2 secondi). In caso d’intervento ripetuto di questo dispositivo, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E128

perdita fiamma durante il funzionamento (valore della corrente di ionizzazione fuori tolleranza)

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E129

velocità minima ventilatore fuori tolleranza

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E132

intervento termostato a pavimento

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E133

mancanza gas

Premere il tasto di reset (circa 2 secondi). Se l’anomalia persiste chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E151

errore interno scheda di caldaia

Premere il pulsante di reset se presente su display il simbolo campanello, altrimenti spegnere elettricamente la caldaia per un tempo di 10 secondi. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato. Verificare il posizionamento degli elettrodi di accensione .

E153

è stato premuto il tasto di reset senza motivo

Ripremere il tasto una seconda volta (circa 2 secondi)

E154

errore interno scheda di caldaia

Premere il tasto reset (circa 2 secondi) e ripremerlo nuovamente quando compare la segnalazione E153.

E160

soglia velocità ventilatore non raggiunta

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

E164

mancato consenso pressostato idraulico

Verifi e che la pressione dell’impianto sia quella prescritta. (Ref. capitolo riempimento impianto) Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato.

Tutte le anomalie sono visualizzate in ordine d’importanza; se dovessero presentarsi contemporaneamente più anomalie, la prima ad essere visualizzata è quella con maggiore priorità. Dopo aver rimosso la causa della prima anomalia sarà visualizzata la seconda e così via. In caso una determinata anomalia si presenti con frequenza rivolgersi al Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato.



Modello: MAIN24 Fi caldaia murale a gas
allarmi pannello baxi main
1 Selettore Estate-Inverno-Reset
2 Segnalazione di blocco gas
3 Segnalazione intervento termostato di sicurezza
4 Segnalazione mancanza di tiraggio o intervento termostato fumi
5 Segnalazione mancanza acqua
6 Segnalazione anomalia sonda sanitario
7 Segnalazione anomalia sonda riscaldamento
8 Segnalazione presenza tensione
9 Segnalazione funzionamento in sanitario
10 Segnalazione funzionamento in riscaldamento
11 Segnalazione presenza fiamma
Le segnalazioni 2÷7 visualizzano la temperatura raggiunta o dall’impianto di riscaldamento o dell’acqua sanitaria a seconda sia in corso una richiesta di calore in riscaldamento o in sanitario.
In caso di anomalia viene visualizzato, mediante una segnalazione LAMPEGGIANTE, il tipo di anomalia.
Per quanto concerne la segnalazione (4), sul pannello comandi della caldaia può figurare il simbolo ventola per i modelli a camera stagna a flusso forzato oppure il simbolo casa per i modelli a tiraggio naturale (privi di ventilatore) .
Segnalazione anomalia Led lampeggianti - descrizione - intervento ripristino
2) Blocco gas - Portare momentaneamente il selettore 1 in posizione RESET
3) Intervento termostato di sicurezza - Portare momentaneamente il selettore 1 in posizione RESET
4) Mancanza tiraggio (MAIN 24 Fi) - Chiamare il Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato
Intervento termostato fumi (MAIN 24 i - simbolo casa) Portare momentaneamente il selettore 1 in posizione RESET
5) Mancanza acqua nel circuito di riscaldamento - Effettuare riempimento impianto/verificare tenuta
6) Sonda sanitario guasta - Chiamare il Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato
7) Sonda riscaldamento guasta -Chiamare il Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato
6 e 7) Presenza calcare sul circuito sanitario - Chiamare il Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato - Portare momentaneamente il selettore 1 in posizione RESET
Nel caso d’intervento ripetuto di uno di questi dispositivi di sicurezza rivolgersi al Servizio di Assistenza Tecnica autorizzato.



Modello: EVOLUTION PRIME caldaia murale a gas a condensazione
Le segnalazioni sul display sono di due tipi: volatili o permanenti. La prima visualizzazione mostrata sul display è una lettera seguita da un codice numerico a due cifre. La lettera indica il tipo di anomalia, temporanea (H) o permanente (E). Il codice numerico indica il gruppo di appartenenza dell'anomalia classificata in funzione della sicurezza. La seconda visualizzazione si alterna alla prima lampeggiando, è costituita da un codice numerico a due cifre che specifica il tipo di anomalia (vedere le tabelle anomalie che seguono).
ANOMALIA TEMPORANEA (H.x.x.)
L'anomalia temporanea è identificata sul display dalla lettera "H" seguita da un numero (gruppo). L'anomalia temporanea è un tipo di anomalia che non causa un blocco permanente della caldaia ma si risolve appena è rimossa la causa che l'ha generata.
ANOMALIA PERMANENTE (E.x.x)
L'anomalia permanente è identificata sul display dalla lettera "E" seguita da un numero (gruppo). Premere per 1 secondo il tasto RESET. In caso di frequenti visualizzazioni di anomalia, chiamare il centro di Assistenza Tecnica autorizzato.
RESET per 5 secondi = Attivazione manuale funzione Deareazione

VISUALIZZAZIONE DISPLAY CALDAIA

DESCRIZIONE ANOMALIE TEMPORANEE

CAUSA

Controllo / Soluzione

Codice gruppo

Codice

specifico

H.01

.00

Mancata comunicazione temporanea tra valvola gas e scheda di caldaia.

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Configurare CN1/CN2

Sostituire la scheda principale

H.01

.05

Raggiunto valore massimo delta di temperatura tra mandata e ritorno.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo di deaereazione manuale Controllare pressione impianto

ALTRE CAUSE

Controllare pulizia scambiatore Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.08

Aumento temperatura di mandata troppo rapido in riscaldamento. Blocco temporaneo 10 minuti.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deaereazione manuale Controllare pressione impianto

ALTRE CAUSE

Controllare pulizia scambiatore Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.14

Raggiunto valore massimo di temperatura di mandata.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deaereazione manuale

H.01

.18

Mancanza circolazione acqua (temporanea).

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto Attivare un ciclo deaereazione manuale

Controllare funzionamento pompa Controllare circolazione caldaia/impianto ERRORE SENSORI TEMPERATURA

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.21

Aumento temperatura di mandata troppo rapido in sanitario. Blocco temporaneo 10 minuti.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto Attivare un ciclo deaereazione manuale

Controllare funzionamento pompa Controllare circolazione caldaia/impianto ERRORE SENSORI TEMPERATURA

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.02

.02

Attesa inserimento parametri di configurazione (CN1,CN2).

CONFIGURAZIONE CN1/CN2 MANCANTE

Configurare CN1/CN2

H.02

.03

Parametri di configurazione (CN1,CN2) inseriti noncorrettamente.

Controllare configurazione CN1/CN2 Configurare CN1/CN2 corretti

H.02

.04

Parametri di scheda illeggibile.

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Configurare CN1/CN2

Sostituire la scheda principale

H.02

.06

Pressione circuito di riscaldamento bassa.

Controllare pressione impianto e ripristinare Controllare pressione del vaso d’ espansione Controllare perdite caldaia / impianto

H.03

.00

Mancata identificazione parte di sicurezza della caldaia.

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Sostituire la scheda principale

H.03

.01

Mancata comunicazione circuito di comfort (errore interno scheda di caldaia).

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Sostituire la scheda principale

H.03

.02

Perdita temporanea della fiamma.

PROBLEMI ELETTRODO

Controllare collegamenti elettrici elettrodo Verificare stato elettrodo ALIMENTAZIONE GAS

Controllare press. alimentazione gas Controllare taratura della valvola gas CONDOTTO SCARICO FUMI

Verificare terminale scarico fumi e aspirazione aria

Controllare tensione elettrica di alimentazione

VISUALIZZAZIONE DISPLAY CALDAIA

DESCRIZIONE ANOMALIE PERMANENTI CHE RICHIEDONO UN RESET

CAUSA

Controllo / Soluzione

Codice gruppo

Codice

specifico

E.00

.04

Sensore temperatura di ritorno non connesso

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore di temperatura Controllare collegamento sensore/scheda

E.00

.05

Sensore temperatura di ritorno in corto circuito

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

E.01

.04

Perdita di fiamma rilevata per 5 volte in 24 ore (con bruciatore acceso)

ALIMENTAZIONE GAS

Controllare press. alimentazione gas Controllare taratura della valvola gas

Verificare terminale scarico fumi e aspirazione aria

Controllare tensione elettrica di alimentazione

E.01

.11

Numero di giri del ventilatore errato

PROBLEMA SCHEDA/VENTILATORE

Cambiare unità aria-gas

E.01

.12

Temperatura rilevata dal sensore di ritorno maggiore della temperatura di mandata

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare l’ inversione di posizione dei sensori Controllare corretta posizione sensore mandata Controllare temperatura ritorno in caldaia Controllare funzionamento sensori

E.01

.17

Mancanza circolazione acqua (permanente)

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto Attivare un ciclo deaerazione manuale Controllare funzionamento pompa

Controllare circolazione caldaia/impianto

ERRORE SENSORI

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

E.01

.20

Raggiunto valore massimo per temperatura fumi

SCAMBIATORE LATO FUMI OSTRUITO

Verificare pulizia scambiatore

E.02

.00

Caldaia in fase di reset

VISUALIZZAZIONE RESET IN CORSO

Attendere fine reset

E.02

.07

Pressione circuito di riscaldamento bassa (permanente)

Controllare pressione impianto e ripristinare Controllare pressione del vaso d’ espansione Controllare perdite caldaia /impianto

E.02

.16

Timeout comunicazione con memoria interna scheda di caldaia

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Verificare eventuali disturbi elettromagnetici

Sostituire la scheda principale

E.02

.17

Mancata comunicazione permanente tra valvola gas e scheda di caldaia

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Verificare eventuali disturbi elettromagnetici

Sostituire la scheda principale

E.02

.19

Modifica stato dip-switch j=1 (paragrafo 6.6.1)

MODIFICA CONFIGURAZIONE CALDAIA

Premere il tasto reset per 2 secondi

E.02

.20

Modifica stato dip-switch j=2 (paragrafo 6.6.1)

MODIFICA CONFIGURAZIONE CALDAIA

Premere il tasto reset per 2 secondi

E.02

.21

Modifica stato dip-switch j=3 (paragrafo 6.6.1)

MODIFICA CONFIGURAZIONE CALDAIA

Premere il tasto reset per 2 secondi

E.02

.47

Connessione con dispositivo esterno non riuscita

ERRORE COLLEGAMENTO ELETTRICO

Verificare collegamento X14-A / X12-B

Sostituire la scheda connessioni elettriche

E.02

.48

Configurazione dispositivo esterno non riuscita

Verificare le istruzioni del dispositivo esterno

E.04

.00

Anomalia valvola gas

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Sostituire la scheda principale

E.04

.01

Sensore temperatura di mandata in corto circuito

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare collegamento sensore/scheda Controllare funzionamento sensore

E.04

.02

Sensore temperatura di mandata non connesso

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare collegamento sensore/scheda Controllare funzionamento sensore

E.04

.03

Superamento Temperatura Massima di mandata

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deaerazione manuale Controllare funzionamento sensori

E.04

.04

Sensore fumi in corto circuito

MALFUNZIONAMENTO SENSORE FUMI

Controllare funzionamento sensore fumi Controllare collegamento sensore/scheda

E.04

.05

Sensore fumi non connesso

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore fumi Controllare collegamento sensore/scheda

E.04

.06

Raggiunto valore critico di temperatura fumi

OSTRUZIONE CAMINO

Controllare ostruzione camino

MALFUNZIONAMENTO SENSORE FUMI

Controllare funzionamento sensore

E.04

.08

Raggiunto il valore massimo di temperatura di sicurezza

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto Attivare un ciclo deaerazione manuale Controllare funzionamento pompa

Controllare circolazione caldaia/impianto

ALTRE CAUSE

Controllare funzionamento termostato sicurezza Controllare collegamento termostato sicurezza

E.04

.10

Accensione del bruciatore fallita dopo 5 tentativi

ALIMENTAZIONE GAS

Controllare press. alimentazione gas Controllare collegamento elettrico valvola gas Controllare taratura della valvola gas Controllare funzionamento valvola gas PROBLEMI ELETTRODO

Controllare collegamenti elettrici elettrodo

Verificare stato elettrodo

ALTRE CAUSE

Controllare funzionamento ventilatore Controllare stato dello scarico fumi (ostruzioni)

E.04

.12

Mancata accensione per rilevamento fiamma parassita

Controllare il circuito di terra Controllare tensione elettrica di alimentazione.

E.04

.13

Rotore del ventilatore bloccato

PROBLEMA SCHEDA/VENTILATORE

Verificare collegamento scheda con ventilatore Cambiare unità aria-gas

E.04

.17

Guasto circuito di comando valvola gas

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Sostituire la scheda principale



Modello: COMBISTORE HT 240 caldaia a gas a condensazione con bollitore
Il comando a distanza visualizza due tipi di segnalazioni: ANOMALIA e BLOCCAGGIO
ANOMALIA
L'anomalia è identificata tramite un codice di errore seguito dalla lettera E. L'utente non può ripararla. Chiamare il Centro di Assistenza autorizzato. BLOCCAGGIO
In caso di messa in sicurezza, il display visualizza il messaggio >>>OK lampeggiante, alternandolo (ogni 2 secondi) al messaggio "ERRORE". La messa in sicurezza viene segnalata da un codice di errore seguito dalla lettera E. Premere il tasto OK per riarmare il pannello elettronico e ripristinare il funzionamento. Il display visualizza prima "RESET" e quindi >>>OK.
L'operazione di riarmo (premendo il tasto «OK») è ammessa per un numero massimo di 5 tentativi consecutivi, dopo di che il display dell'AVS 77 visualizzerà il messaggio «155E». In queste condizioni, il riarmo dovrà essere effettuato con il tasto RESET(tasto presente all'interno della caldaia sulla scatola di comando).
Nota: se sul display del telecontrollo dovesse comparire un codice di errore diverso da quelli citati sopra, o se un'anomalia si dovesse presentare troppo frequentemente, rivolgersi al Centro di Assistenza autorizzato.

Codice visualizzaz.

Guasti

Azioni da intraprendere

10E

Guasto della sonda esterna

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

20E

Guasto della sonda di regolazione

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

28E

Guasto della sonda di sicurezza fumi

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

50E

60E

Guasto della sonda acqua calda sanitaria

Guasto della sonda ambiente

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

62E

Versione LMU 34 superata

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

88E

Guasto di comunicazione tra LMU 34 e controllo remoto AVS 77

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

95E

Guasto dell'orologio interno del controllo remoto AVS 77

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato

110E

Arresto caldaia per surriscaldamento del

Premere 2 volte il tasto «OK» del controllo remoto AVS 77 per circuito idraulico ripristinare il funzionamento. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

119E

Arresto caldaia per mancanza di pressione idraulica

Verificare che la pressione della caldaia sia quella

prescritta nel capitolo di riempimento dell'impianto il ripristino del funzionamento è automatico non appena la pressione del circuito torna ad essere corretta. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato .

125E

Arresto caldaia per mancanza di portata d'acqua

Premere 2 volte il tasto «OK» del controllo remoto AVS 77 o presenza d'aria nel circuito per ripristinare il funzionamento. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

127E

130E

Attivazione della funzione "Anti-legionellosi" Guasto sensore di temperatura dei fumi

La segnalazione è temporanea e termina automaticamente una volta trascorso il tempo di durata della funzione.

Premere 2 volte il tasto «OK» del controllo remoto AVS 77 per ripristinare il funzionamento. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

131E

Alimentazione elettrica caldaia interrotta in seguito all'anomalia E125 o E130.

Premere il pulsante di riarmo della scatola di comando LMU 34. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

133E

Assenza di gas

Premere 2 volte il tasto «OK» ddel controllo remoto AVS 77 o presenza d'aria nel circuito per ripristinare il funzionamento. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

151E

Errore interno scheda caldaia (LMU 34)

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato. Verificare il posi- zionamento degli elettrodi di accensione (vedere § 8 Installazione).

155E

Superamento del numero max. (5) di tentativi di «RESET»

Premere il pulsante di riarmo della scatola di comando LMU 34. Se l'anomalia persiste, chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

156E

Tensione di alimentazione troppo bassa

Attendere che la tensione di alimentazione ritorni ai valori normali. Il ripristino del funzionamento è automatico.

160E

Soglia di velocità del ventilatore non raggiunta

Chiamare il Centro Assistenza autorizzato.

193E

Presenza di aria nel circuito

La segnalazione di anomalia è temporanea. Il ripristino è automatico.



Modello: LUNA 3 BLUE + caldaia murale a gas ad alto rendimento
Le anomalie sono visualizzate sul display identificate da un codice di errore (es. E01). Le anomalie che possono essere resettate dall’utente sono indicate sul display dal simbolo "R".
Le anomalie che non possono essere resettate dall’utente sono indicate sul display dal simbolo "triangolo punto esclamativo".
Per RESETTARE la caldaia premere, per almeno 2 secondi, il tasto "R" .

CODICE VISUALIZZATO

TIPO DI ANOMALIA

INTERVENTO

E01

Blocco per mancata accensione

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa anomalia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E02

Blocco per intervento termostato di sicurezza

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa anomalia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E03

Intervento termostato fumi

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E04

Errore di sicurezza per perdite di fiamma frequenti

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E05

Guasto sonda di mandata

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E06

Guasto sonda sanitaria

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E10

Mancato consenso del pressostato idraulico

Verificare che la pressione dell’impianto sia quella prescritta. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E11

Intervento termostato di sicurezza per impianto a bassa temperatura (se collegato)

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E25

Intervento di sicurezza per mancanza circolazione acqua

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E31

Mancanza di collegamento con il regolatore climatico

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E35

Fiamma parassita (errore fiamma)

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa anomalia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E51

Intervento pressostato fumi durante il funzionamento della caldaia

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E52

Errore interno alla scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E53

Intervento pressostato fumi

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E80

Errore interno al regolatore climatico

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E98

Errore interno di scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E99

Errore interno di scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.



Modello: LUNA AIR caldaia murale a gas a condensazione da incasso
In presenza di anomalia il display visualizza i simboli chiave inglese e casa e la scritta "ERROR" lampeggiante. L’anomalia è identificata da un codice di errore seguito dalla lettera E e non è ripristinabile da parte dell’utente, chiamare il Centro di Assistenza Tecnica autorizzato.
Per effettuare i RESET quando indicato nella tabella sottostante agire su pulsante on/off-R (reset) presente sul pannello della caldaia.
E’ possibile effettuare 5 tentativi consecutivi di riarmo dopodichè la caldaia rimane in blocco. Per effettuare un nuovo tentativo di riarmo, è necessario attendere 15 minuti.
ERR

Descrizione anomalia

Intervento

10

Sensore sonda esterna guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

12

Mancata commutazione pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

13

Contatti incollati pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

15

Errore comando valvola gas

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

18

Riempimento automatico circuito idraulico in corso

Attendere la fine del ciclo di riempimento

19

Anomalia nella fase riempimento impianto

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

20

Sensore NTC di mandata guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

28

Sensore NTC fumi guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

40

Sensore NTC di ritorno guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

50

Sensore NTC sanitario guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

53

Condotto fumi ostruito

Togliere alimentazione elettrica alla caldaia per alcuni secondi. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

55

Scheda elettronica non tarata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

83…87

Problema di comunicazione tra scheda caldaia e unità comando. Probabile corto circuito sul cablaggio.

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

92

Anomalia fumi durante la fase di calibrazione (probabile ricircolo fumi)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

109

Presenza d’aria nel circuito di caldaia (anomalia temporanea)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

110

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura (probabile pompa bloccata o aria nel circuito di riscaldamento).

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

117

Pressione circuito idraulico troppo alta (+ di 2,7 bar)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

118

Pressione circuito idraulico troppo bassa

Verificare che la pressione dell’impianto sia quella prescritta Vedere paragrafo RIEMPIMENTO IMPIANTO.

125

Intervento di sicurezza per mancanza di circolazione.

(controllo effettuato tramite un sensore di temperatura)

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

128

Perdita di fi

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

129

Perdita di fi in accensione

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

130

Intervento sonda NTC fumi per sovratemperatura

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

133

Mancata accensione (N° 5 tentativi)

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

134

Valvola gas bloccata

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

135

Errore interno di scheda

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

Errore collegamento valvola gas

154

Test di controllo sonda mandata/ritorno

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

160

Anomalia funzionamento ventilatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

178

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura su impianto bassa temperatura

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

270

Surriscaldamento scambiatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

317

162

Frequenza di alimentazione elettrica errata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

384

164

Fiamma parassita (anomalia interna)

Premere per almeno 2 secondi il tasto “R”

385

165

Tensione di alimentazione troppo bassa

Il ripristino è automatico con tensione maggiore di 175V Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

431

Sensore scambiatore guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato



Modello: NUVOLA DUO TEC+ caldaia murale a gas a condensazione
Le anomalie visualizzate sul display sono identificate dal simbolo "E" e da un numero (codice di anomalia). Per la lista completa delle anomalie vedere la tabella seguente.
Se sul display appare il simbolo "E" l'anomalia richiede un RESET da parte dell'utente. Per RESETTARE la caldaia, premere per 2 secondi il tasto ON/OFF Reset. In caso d’intervento di frequenti visualizzazioni di anomalia, chiamare il centro di Assistenza Tecnica autorizzato.

"ERR"

Descrizione anomalia

Intervento

10

Sensore sonda esterna guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

12

Mancata commutazione pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

13

Contatti incollati pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

15

Errore comando valvola gas

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

18

Riempimento automatico circuito idraulico in corso

Attendere la fine del ciclo di riempimento

19

Anomalia nella fase riempimento impianto

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

20

Sensore NTC di mandata guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

28

Sensore NTC fumi guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

40

Sensore NTC di ritorno guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

50

Sensore NTC sanitario guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

53

Condotto fumi ostruito

Togliere alimentazione elettrica alla caldaia per alcuni secondi. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

55

Scheda elettronica non tarata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

83…87

Problema di comunicazione tra scheda caldaia e unità comando. Probabile corto circuito sul cablaggio.

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

92

Anomalia fumi durante la fase di calibrazione (probabile ricircolo fumi)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

109

Presenza d’aria nel circuito di caldaia (anomalia temporanea)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

110

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura (probabile pompa bloccata o aria nel circuito di riscaldamento).

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

117

Pressione circuito idraulico troppo alta (+di 2,7 bar)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

118

Pressione circuito idraulico troppo bassa

Verificare che la pressione dell’impianto sia quella prescritta

Vedere paragrafo RIEMPIMENTO IMPIANTO.

125

Intervento di sicurezza per mancanza di circolazione. (controllo effettuato tramite un sensore di temperatura)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

128

Perdita di fi

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

129

Perdita di fi in accensione

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

130

Intervento sonda NTC fumi per sovratemperatura

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

133

Mancata accensione (N° 5 tentativi)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

134

Valvola gas bloccata

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

135

Errore interno di scheda

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

Errore collegamento valvola gas

154

Test di controllo sonda mandata/ritorno

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

160

Anomalia funzionamento ventilatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

178

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura su impianto bassa temperatura

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

270

Surriscaldamento scambiatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

317

162

Frequenza di alimentazione elettrica errata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

384

164

Fiamma parassita (anomalia interna)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

385

165

Tensione di alimentazione troppo bassa

Il ripristino è automatico con tensione maggiore di 175V Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

431

Sensore scambiatore guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato



Modello: AVANT BLUE Caldaia murale a gas ad alto rendimento
Le anomalie sono visualizzate sul display identificate da un codice di errore (es. E01).
Le anomalie che possono essere resettate dall’utente sono indicate sul display dal simbolo "R" . Le anomalie che non possono essere resettate dall’utente sono indicate sul display dal simbolo "Triangolo Punto Esclamativo".
Per RESETTARE la caldaia premere, per almeno 2 secondi, il tasto "R".

CODICE VISUALIZZATO

TIPO DI ANOMALIA

INTERVENTO

E01 (*)

Blocco per mancata accensione

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa ano- malia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E02 (*)

Blocco per intervento termostato di sicurezza / termo- stato fumi (a riarmo manuale)

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa ano- malia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E04

Errore di sicurezza per perdite di fiamma frequenti

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E05

Guasto sonda di mandata

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E06 (*)

Guasto sonda sanitaria

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E10 (*)

Mancato consenso del pressostato idraulico

Verifi e che la pressione dell’impianto sia quella prescritta. Vedere paragrafo 5. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E11

Intervento termostato di sicurezza per impianto a bassa temperatura (se collegato)

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E25 (*)

Intervento di sicurezza per mancanza circolazione acqua

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E31

Mancanza di collegamento con il regolatore climatico

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E35

Fiamma parassita (errore fiamma)

Premere il tasto "R". In caso d’intervento ripetuto di questa ano- malia, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E51

Intervento pressostato fumi durante il funzionamento della caldaia

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E52

Errore interno alla scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E53

Intervento pressostato fumi

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E80

Errore interno al regolatore climatico

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E98

Errore interno di scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

E99

Errore interno di scheda

Chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzata.

(*) maggiori informazioni sul manuale alla voce: DISPOSITIVI DI REGOLAZIONE E SICUREZZA



Modello: LUNA DUO TEC E caldaia murale a gas a condensazione
Le anomalie visualizzate sul display sono identificate dal simbolo "E" e da un numero (codice di anomalia). Per la lista completa delle anomalie vedere la tabella seguente.
Se sul display appare il simbolo "R" l'anomalia richiede un RESET da parte dell'utente. Per RESETTARE la caldaia, premere per 2 secondi il tasto On/Off Reset. In caso d’intervento di frequenti visualizzazioni di anomalia, chiamare il centro di Assistenza Tecnica autorizzato.
In caso di anomalia la retroilluminazione del display si accende visualizzando il codice di errore. E’ possibile effettuare 5 tentativi consecutivi di riarmo dopodichè la caldaia rimane in blocco,per effettuare un nuovo tentativo di riarmo, è necessario attendere 15 minuti.

ERR

Descrizione anomalia

Intervento

10

Sensore sonda esterna guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

12

Mancata commutazione pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

13

Contatti incollati pressostato differenziale idraulico

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

15

Errore comando valvola gas

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

18

Riempimento automatico circuito idraulico in corso

Attendere la fine del ciclo di riempimento

19

Anomalia nella fase riempimento impianto

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

20

Sensore NTC di mandata guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

28

Sensore NTC fumi guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

40

Sensore NTC di ritorno guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

50

Sensore NTC sanitario guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

53

Condotto fumi ostruito

Togliere alimentazione elettrica alla caldaia per alcuni secondi. Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

55

Scheda elettronica non tarata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

83…87

Problema di comunicazione tra scheda caldaia e unità comando. Probabile corto circuito sul cablaggio.

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

92

Anomalia fumi durante la fase di calibrazione (probabile ricircolo fumi)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

109

Presenza d’aria nel circuito di caldaia (anomalia temporanea)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

110

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura (probabile pompa bloccata o aria nel circuito di riscaldamento).

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

117

Pressione circuito idraulico troppo alta (+ di 2,7 bar)

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

118

Pressione circuito idraulico troppo bassa

Verificare che la pressione dell’impianto sia quella prescritta

Vedere paragrafo RIEMPIMENTO IMPIANTO.

125

Intervento di sicurezza per mancanza di circolazione.

(controllo effettuato tramite un sensore di temperatura)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

128

Perdita di fiamma

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

129

Perdita di fiamma in accensione

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

130

Intervento sonda NTC fumi per sovratemperatura

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

133

Mancata accensione (N° 5 tentativi)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

134

Valvola gas bloccata

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

135

Errore interno di scheda

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

Errore collegamento valvola gas

154

Test di controllo sonda mandata/ritorno

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

160

Anomalia funzionamento ventilatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

178

Intervento termostato di sicurezza per sovratemperatura su impianto bassa temperatura

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

270

Surriscaldamento scambiatore

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

317

162

Frequenza di alimentazione elettrica errata

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato

384

164

Fiamma parassita (anomalia interna)

Premere per almeno 2 secondi il tasto "R"

385

165

Tensione di alimentazione troppo bassa

Il ripristino è automatico con tensione maggiore di 175V Se l’anomalia persiste, chiamare il centro di assistenza tecnica autorizzato

431

Sensore scambiatore guasto

Chiamare il centro assistenza tecnica autorizzato



Modello: LUNA CLASSIC 24 –28 Caldaia murale a gas a condensazione
Le segnalazioni sul display sono di due tipi: temporanei o permanenti. La prima visualizzazione mostrata sul display è una lettera seguita da un codice numerico a due cifre. La lettera indica il tipo di anomalia, temporanea (A o H) o permanente (E). Il codice numerico indica il gruppo di appartenenza dell'anomalia classificata in funzione della sicurezza. La seconda visualizzazione è costituita da un codice numerico a due cifre che specifica il tipo di anomalia (vedere le tabelle anomalie che seguono).
ANOMALIA TEMPORANEA (A/H.x.x.) L'anomalia temporanea è identificata sul display dalla lettera “A” o “H” seguita da un numero (gruppo). L'anomalia temporanea è un tipo di anomalia che non causa un blocco permanente della caldaia con le seguenti caratteristiche: A: l'apparecchio continua a funzionare. Scompare non appena la causa è stata risolta. H: scompare quando viene rimossa la condizione di errore, in alcuni casi anche dopo 10 minuti.
ANOMALIA PERMANENTE (E.x.x) L'anomalia permanente è identificata sul display dalla lettera "E" seguita da un numero (gruppo). Premere per 1 secondo il tasto RESET. In caso di frequenti visualizzazioni di anomalia, chiamare la Rete Service autorizzata Baxi. E: Blocco, RESET necessario.
Importante Collegando alla caldaia una Unità Ambiente/Unità di Controllo di tipo Open Therm, in caso di anomalia è visualizzato sempre il codice “254”. Guardare sul display della caldaia il codice dell’anomalia.

DISPLAY

DESCRIZIONE ANOMALIE TEMPORANEE

CAUSA – Controllo / Soluzione

Per la maggior parte dei controlli e delle soluzioni è richiesto un installatore.

Codice gruppo

Codice specifico

H.00

.42

Sensore di pressione aperto/guasto

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore di pressione Controllare collegamento sensore/scheda

H.01

.00

Mancata comunicazione temporanea interna alla scheda

L’errore si risolve in automatico

H.01

.05

Raggiunto valore massimo delta di temperatura tra mandata e ritorno.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo di deareazione manuale Controllare pressione impianto

ALTRE CAUSE

Controllare pulizia scambiatore

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.08

Aumento temperatura di mandata troppo rapido in riscaldamento.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deareazione manuale Controllare pressione impianto Controllare il funzionamento della pompa ALTRE CAUSE

Controllare pulizia scambiatore

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.14

Raggiunto valore massimo di temperatura di mandata o di ritorno.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deareazione manuale

H.01

.18

Mancanza circolazione acqua (temporanea).

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto

Attivare un ciclo deareazione manuale Controllare funzionamento pompa Controllare circolazione caldaia/impianto ERRORE SENSORI TEMPERATURA

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.01

.21

Aumento temperatura di mandata troppo rapido durante il funzionamento sanitario.

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto

Attivare un ciclo deareazione manuale Controllare funzionamento pompa Controllare circolazione caldaia/impianto ERRORE SENSORI TEMPERATURA

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

H.02

.00

Reset in corso.

Si risolve da solo

H.02

.02

Attesa inserimento parametri di configurazione (CN1,CN2).

CONFIGURAZIONE CN1/CN2 MANCANTE

Configurare CN1/CN2

H.02

.03

Parametri di configurazione (CN1,CN2) inseriti non correttamente.

Controllare configurazione CN1/CN2 Configurare CN1/CN2 corretti

H.02

.04

Parametri di scheda illeggibili.

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Configurare CN1/CN2 Sostituire la scheda principale

H.02

.05

Memoria parametri non compatibile con il tipo di scheda della caldaia.

Contattare la Rete Service

H.02

.07

Pressione circuito di riscaldamento bassa (richiede il carico acqua).

Controllare pressione impianto e ripristinare Controllare pressione del vaso d’espansione Controllare perdite caldaia / impianto

H.02

.09

Blocco parziale della caldaia (funzione antigelo attiva)

SEGNALE DI BLOCCO IN INGRESSO

Contatto X15 aperto, verificare dispositivi connessi

Errore di configurazione parametro: verificare AP001

H.02

.10

Blocco totale della caldaia (funzione antigelo non attiva)

SEGNALE DI BLOCCO IN INGRESSO

Contatto X15 aperto, verificare dispositivi connessi

Errore di configurazione parametro: verificare AP001

H.02

.70

Test di recupero calore unità esterna fallito

Errore scheda accessorio SCB-09

Verificare dispositivo connesso al contatto X9

H.03

.00

Mancata identificazione parte di sicurezza della caldaia.

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Contattare la Rete Service

H.03

.02

Perdita di fiamma temporanea

PROBLEMA ELETTRODO

Verificare il cablaggio e la connessione dell’elettrodo

Verificare lo stato dell’elettrodo ALIMENTAZIONE GAS

Verificare la pressione di alimentazione del gas Verificare la taratura della valvola gas CONDOTTI FUMI

Verificare i condotti ed il terminale

H.03

.05

Tensione elettrica troppo bassa

Verificare la tensione elettrica di rete

H.03

.54

Perdita temporanea di fiamma

Spegnimento dovuto a tensione di alimentazione troppo bassa

PROBLEMA ELETTRODO

Controllare i collegamenti elettrici dell’elettrodo Verificare lo stato dell’ elettrodo ALIMENTAZIONE GAS

Controllare la pressione di alimentazione gas Controllare la taratura della valvola gas CONDOTTO SCARICO FUMI

Verificare terminale scarico fumi e aspirazione aria

Controllare tensione elettrica di alimentazione

DISPLAY

DESCRIZIONE ANOMALIE PERMANENTI (RESET)

CAUSA – Controllo / Soluzione

Per la maggior parte dei controlli e delle soluzioni è richiesto un installatore.

Codice gruppo

Codice specifico

E.00

.04

Sensore temperatura di ritorno non connesso

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore di temperatura

Controllare collegamento sensore/scheda

E.00

.05

Sensore temperatura di ritorno in corto circuito

PROBLEMA SENSORE/COLLEGAMENTO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

E.00

.16

Sensore di temperatura bollitore ACS non connesso

SENSORE APERTO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

Nel caso di rimozione del bollitore sanitario, impostare il parametro DP150=1

E.00

.17

Sensore di temperatura bollitore ACS in corto circuito

SENSORE CHIUSO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

E.00

.20

Il sensore di temperatura dei fumi non è connesso o misura una temperatura inferiore al range

SENSORE APERTO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

E.00

.21

Il sensore di temperatura dei fumi è in corto o misura una temperatura superiore al range

SENSORE CHIUSO

Controllare funzionamento sensore Controllare collegamento sensore/scheda

E.01

.04

Perdita di fiamma rilevata per 5 volte in 24 ore

ALIMENTAZIONE GAS

Verificare la pressione di alimentazione del gas Verificare la taratura della valvola gas PROBLEMA ELETTRODO

Verificare il cablaggio e la connessione dell’elet­ trodo

Verificare lo stato dell’elettrodo CONDOTTI FUMI

Verificare condotti scarico fumi e aspirazione aria SCAMBIATORE LATO FUMI OSTRUITO

Verificare pulizia scambiatore TENSIONE DI RETE

Controllare tensione elettrica di alimentazione

E.01

.12

Temperatura rilevata dal sensore di ritorno maggiore della temperatura di mandata

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare l’inversione di posizione dei sensori Controllare corretta posizione sensore mandata Controllare temperatura ritorno in caldaia Controllare funzionamento sensori

E.01

.17

Mancanza circolazione acqua (permanente)

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare pressione impianto

Attivare un ciclo deareazione manuale Controllare funzionamento pompa Controllare circolazione caldaia/impianto ERRORE SENSORI

Controllare funzionamento sensori di temperatura Controllare collegamento sensori di temperatura

E.01

.20

Raggiunto valore massimo della temperatura fumi

SCAMBIATORE LATO FUMI OSTRUITO

Verificare pulizia scambiatore

E.02

.13

Blocco totale della caldaia (funzione antigelo non attiva)

SEGNALE DI BLOCCO IN INGRESSO

Contatto X15 aperto, verificare dispositivi connessi

Errore di configurazione parametro: verificare parametro AP001

E.02

.17

Mancata comunicazione permanente interna alla scheda

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Verificare eventuali disturbi elettromagnetici Contattare la Rete Service

E.02

.35

Dispositivo critico di sicurezza disconnesso

ERRORE DI COMUNICAZIONE

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare i dispositivi connessi al contatto X9

E.02

.39

Pressione minima non raggiunta al termine dei 6 minuti di riempimento automatico

ERRORE DI AUTO RIEMPIMENTO

Verificare il funzionamento dell’auto riempimento

E.02

.47

Connessione con dispositivo esterno non riuscita

ERRORE COLLEGAMENTO ELETTRICO

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare connessioni elettriche dispositivi esterni.

E.04

.01

Sensore temperatura di mandata in corto circuito

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare collegamento sensore/scheda Controllare funzionamento sensore

E.04

.02

Sensore temperatura di mandata non connesso

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare collegamento sensore/scheda Controllare funzionamento sensore

E.04

.03

Superamento Temperatura Massima di mandata o sensore di temperatura della mandata in corto circuito

CIRCOLAZIONE INSUFFICIENTE

Controllare circolazione caldaia/impianto Attivare un ciclo deareazione manuale Controllare funzionamento sensori

E.04

.08

Raggiunto valore massimo della temperatura di sicurezza

CIRCOLAZIONE INSUFFICENTE

Verificare la pressione dell’impianto

Attivare la finzione di degasamento manuale Verificare il funzionamento della pompa Verificare la circolazione in caldaia/impianto ALTRE POSSIBILI CAUSE

Verificare la connessione del termostato di sicurezza

Verificare il corretto funzionamento del termostato di sicurezza

E.04

.10

Accensione del bruciatore fallita dopo 4 tentativi

ALIMENTAZIONE GAS

Controllare press. alimentazione gas Controllare collegamento elettrico valvola gas Controllare taratura della valvola gas Controllare funzionamento valvola gas PROBLEMI ELETTRODO

Controllare collegamenti elettrici elettrodo Verificare stato elettrodo

ALTRE CAUSE

Controllare funzionamento ventilatore Controllare stato dello scarico fumi (ostruzioni)

E.04

.12

Mancata accensione per rilevamento fiamma parassita

Controllare il circuito di terra

Controllare tensione elettrica di alimentazione Verificare condizioni elettrodo

E.04

.13

Rotore del ventilatore bloccato o superamento numero di giri massimo

PROBLEMA SCHEDA/VENTILATORE

Verificare collegamento scheda con ventilatore Verificare il funzionamento del ventilatore

E.04

.17

Guasto circuito di comando valvola gas

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Verificare i collegamenti elettrici della valvola gas

E.04

.18

La temperatura di mandata è inferiore alla temperatura minima o sensore temperatura di mandata non connesso

PROBLEMA SENSORI/COLLEGAMENTO

Controllare collegamento sensore/scheda Controllare funzionamento sensore

E.04

.23

Blocco interno di comunicazione

Togliere e ripristinare l’alimentazione elettrica effettuando successivamente il RESET

E.04

.29

Blocco interno di comunicazione

Togliere e ripristinare l’alimentazione elettrica effettuando successivamente il RESET

E.04

.254

Anomalia circuito di comando valvola gas

ERRORE SCHEDA PRINCIPALE

Verificare i collegamenti elettrici

DISPLAY

DESCRIZIONE AVVERTIMENTI PRIMA CHE SI VERIFICHI UNA ANOMALIA

CAUSA – Controllo / Soluzione

Codice gruppo

Codice specifi­ co

A.00

.28

Il sensore di temperatura solare è rimosso o sta misurando una temperatura inferiore al range

Controllare il cablaggio del sensore di temperatura solare. Se necessario sostituire il sensore. Nel caso di rimozione del bollitore solare, impostare il parametro DP150=1.

A.00

.29

Il sensore di temperatura solare è in corto o sta misurando una temperatura superiore al range

Controllare il cablaggio del sensore di temperatura solare. Se necessario sostituire il sensore.

A.00

.34

Sonda di temperatura esterna prevista ma non rilevata

SONDA ESTERNA NON RILEVATA

Impostare il corretto valore del parametro AP091 Connettere la sonda esterna

Sonda esterna non connessa correttamente

A.02

.06

Pressione circuito di riscaldamento bassa

Controllare pressione impianto e ripristinare Controllare pressione del vaso d’espansione Controllare perdite caldaia / impianto

A.02

.36

Dispositivo funzionale disconnesso

ERRORE DI COMUNICAZIONE

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare i dispositivi connessi al contatto X9

A.02

.37

Dispositivo funzionale passivo disconnesso

ERRORE DI COMUNICAZIONE

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare i dispositivi connessi al contatto X9

A.02

.45

Errore sulla connessione

ERRORE DI COMUNICAZIONE

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

A.02

.46

Errore sulle priorità del dispositivo

ERRORE DI COMUNICAZIONE

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

A.02

.48

Errore di configurazione funzione dell’unità

ERRORE COLLEGAMENTO ELETTRICO

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare connessioni elettriche dispositivi esterni

A.02

.49

Inizializzazione nodo fallita

ERRORE COLLEGAMENTO ELETTRICO

Avviare la funzione di Auto-Rilevamento (parametro AD)

Verificare connessioni elettriche dispositivi esterni

A.02

.54

Errore sull’alimentazione del bus Open Therm

Verificare i dispositivi connessi al contatto X17 - Terminal board M2 (7-8)

A.02

.55

Numero di serie errato o mancante

Contattare la Rete Service

A.02

.76

Memoria interna, riservata alla personalizzazione dei parametri, piena.

Non sono possibili ulteriori modifiche

Contattare la Rete Service